Categoria: Blog

Tradurre guide turistiche – “Spaghetti napolitan” e altri incidenti di percorso

“Spaghetti napolitan”: colpo al cuore; “made with ketchup and frankfurters”: infarto con doppio avvitamento. Prima o poi se traduci guide turistiche che comprendono itinerari gastronomici ti scontri con piatti come questo, cioè piatti che da noi non esistono ma che vengono fatti passare per delizie del Bel Paese da provare assolutamente. E tu pensi, come […]

Appuntamento a settembre!

#traduzioneacolazione vi augura buone vacanze e vi dà appuntamento a settembre con nuovi post e tanti spunti interessanti sulla traduzione di ogni genere. Speriamo che finora la nostra rubrica vi sia piaciuta e che continuerete a seguirla. E se non la conoscete, andate a dare un’occhiata. 😉 A presto e riposatevi!!

La traduzione e l’adattamento delle canzoni

“Io me ne fotto abbastanza della traduzione letterale, anzi non me ne importa proprio niente: cerco di entrare il più possibile nello spirito della canzone e attraverso la canzone stessa addirittura cercare di raggiungere lo spirito di chi l’ha composta. Sono confortato in questo mio non correttissimo modo di agire da quello che diceva […] […]

La traduzione brevettuale e il linguista segugio

Oggi per la rubrica #traduzioneacolazione di @wip_traduzioni gioco in casa e vi parlo di un settore in cui bazzico da una quindicina di anni: la traduzione brevettuale. Dell’articolo “Brevetto, brevettese e un po’ di filosofia” dell’Ing. Mario Gallo (gallopatent.it) mi ha colpito la frase: “sembra quasi che all’interno del linguaggio brevettuale si celi una specie di intima corrispondenza […]

Tradurre: una sfida a tutti “gli affetti”

Quello del traduttore è di per sé un lavoro affascinante e stimolante, anche nella routine quotidiana, malgrado le scadenze ravvicinate e gli imprevisti che possono capitare. Poi ci sono giorni in cui questo mestiere ti fa dei regali che difficilmente riuscirai a dimenticare. Avere il privilegio di collaborare con artisti straordinari e comporre insieme a […]

Traduzioni che hanno influenzato il mondo occidentale

Per la rubrica #traduzioneacolazione di @wip_traduzioni oggi ho scelto un libro che risponde al quesito con cui vi ho lasciati l’ultima volta: “quale testo, con le sue traduzioni, ha influenzato per secoli l’intero mondo occidentale? La Bibbia, nata in ebraico e aramaico, è forse il testo più tradotto al mondo. La storia delle sue traduzioni non si può certo […]

L’intraducibilità dei riferimenti culturali

Questo mese l’articolo sulla traduzione pubblicato dall’Indice dei Libri del Mese tratta il tema dell’intraducibilità dei riferimenti culturali prendendo in esame il libro “In parenthesis” dello scrittore gallese David Jones (“Tra Parentesi”, edito da Mondadori). Dice Valerio Fissore, autore dell’articolo: “[…] In Parenthesis è in più luoghi un testo prossimo all’intraducibilità. Una sua traslazione accettabile […]

Tradurre lo yoga

Per la rubrica #traduzioneacolazione di @wip_traduzioni ho scelto un articolo a cui sono giunta grazie alla mia passione per lo yoga. Nell’articolo “Lo yoga in Oriente e in Occidente: traduzioni interculturali” (www.istitutoeuroarabo.it), l’autrice Cristina Siddiolo conduce un’analisi molto interessante sulla traduzione culturale dello yoga in Occidente. Vengono studiate le figure di grandi maestri, come Vivekananda, che hanno contribuito […]

“Comme te l’aggia dicere?” – Tradurre la gestualità

Continua la rubrica #traduzioneacolazione di @wip_traduzioni. Questa volta ho scelto una chicca regalatami da un amico napoletano: “Comme te l’aggia dicere?”. Si tratta di un testo divertente sull’arte gestuale a Napoli con gesti tradotti in 4 lingue e tanto di foto illustrativa. Nella prefazione si legge: “Il linguaggio dei gesti è il modo di esprimersi non verbale dell’essere […]