Dicembre 23 2019 0Comment

Traduzioni “bestiali” (e Buon Natale!)

Avete messo il bue e l’asinello nel presepe? Bene! Anzi, male. Sì, perché se è vero che ormai tradizione vuole che i due animali compaiano nella mangiatoia insieme a Gesù, Giuseppe e Maria, è altrettanto vero che non dovrebbe essere così, perché la loro presenza nel presepe è solo il frutto di un errore di traduzione dal greco al latino. Quale? Non ve lo diciamo, ma vi invitiamo a scoprirlo da soli andando a leggere l’articolo scritto al riguardo da @eleonoracadelli1211, traduttrice editoriale e audiovisiva nonché autrice di un blog, Linguaenauti, “nato per chi ama tutte le lingue compreso il silenzio, per chi le usa come strumento o semplicemente come fine, per chi ama parlare, ascoltare, tradurre, leggere, scrivere lingue proprie e/o altrui, per chi ci lavora o chi vorrebbe lavorarci, o anche solo scoprire come funziona.” Eleonora è anche fra le organizzatrici di TradPro, una giornata di formazione e networking per traduttori e professionisti delle lingue patrocinato da AITI, ANITI e AssoInterpreti. Qui potete leggere il suo articolo. Buone feste a tutti!

Avatar

admin